Contrastare una fisiopatia (malattia della pianta) che indebolisce le piante di pomodoro attraverso trattamento a base di luce led.
È questa la sperimentazione in corso all’interno di una serra a Casalmaggiore, in provincia di Cremona, condotta in partnership da C-Led e Urbinati Srl.
L’azienda di Cefla, specializzata nella progettazione e nella produzione di soluzioni di illuminazione all’avanguardia, ha installato delle apposite lampade che emettono uno spettro luminoso appositamente studiato da C-Led e vengono mosse a intervalli regolari, facendole scorrere al di sopra delle piante.
«In questo modo – spiegano dall’azienda di Imola – si ritiene di riuscire a stimolare la traspirazione delle piante, favorendo il passaggio di acqua e di nutrienti all’interno dei tessuti vegetali».

Negli scorsi mesi le speciali “grow unit” dell’azienda imolese erano state scelte da Masterchef Italia per la crescita e la conservazione delle piante aromatiche (leggi qui l’articolo).