Imola, la Beata Vergine del Piratello fa il suo ingresso in cattedrale – Le immagini

Il racconto per immagini della cerimonia che ha segnato l'inizio delle solenni rogazioni

1522

Forse alcune di queste immagini saranno raccontate alle future generazioni.
La cattedrale di San Cassiano vuota all’ingresso della Madonna del Piratello, il mezzo della confraternita che transita davanti al Santa Maria della Scaletta con infermieri e pazienti (rigorosamente con la mascherina) che si affacciano per vedere passare la venerata immagine della Beata Vergine.
Hanno preso il via le solenni rogazioni a Imola. Nel rispetto dei protocolli di sicurezza e senza la consueta partecipazione dei fedeli, che hanno però potuto seguire la cerimonia dell’ingresso in cattedrale in streaming sui nostri canali social (qui il link per chi se la fosse persa).

Una cerimonia breve, alla presenza delle autorità religiose e civili, in cui il vescovo Mosciatti ha ricordato il valore della fede e della speranza in questo difficile momento.
Di seguito le toccanti, irripetibili, uniche immagini del percorso della venerata immagine della Beata Vergine del Piratello e dell’ingresso in cattedrale. 
Foto Isolapress


Fai click qui per leggere il messaggio del vescovo Mosciatti all’ingresso in cattedrale della Madonna del Piratello





Il programma delle rogazioni 2020