Rifiuti abbandonati a Massa, multata anche un’attività produttiva di Imola

Individuati e sanzionati dalla polizia locale e dai tecnici Hera anche due cittadini, un imolese e un massese

600

La polizia locale di Massa Lombarda ha elevato tre sanzioni per abbandono di rifiuti fuori dagli appositi cassonetti.
La maggior parte dei rifiuti sono stati abbandonati da un’attività produttiva di Imola, che li avrebbe lasciati in strada nei pressi dell’isola ecologica di base di via Argine San Paolo a Fruges.
Multati anche due cittadini, un imolese e un massese.

«I responsabili degli abbandoni – spiegano dal Comune di Massa – sono stati scoperti grazie al lavoro degli agenti e del tecnico di zona di Hera, che hanno rinvenuto nei sacchetti lasciati in strada gli elementi utili alla loro identificazione».
La sanzione è pari a 104 euro per l’abbandono di rifiuti, a cui si aggiungono 166 euro per chi commette la violazione fuori dal proprio Comune di residenza, come nel caso dei due imolesi coivolti.