Fase 2, da lunedì check point per accedere alle Case della salute

Obbligatoria la mascherina. L'Ausl Imola: «Ai cittadini sarà misurata la temperatura e verranno fatte igienizzare le mani»

523
Il check point per accedere al Santa Maria della Scaletta. Isolapress

Fase 2 anche nelle Case della salute del circondario.
L’Ausl di Imola da lunedì 11 istituirà dei check point davanti alle strutture per «lasciare fuori il virus».
Il funzionamento? Così come per quello attivato in ospedale, i cittadini dovranno presentarsi al check point della Casa della salute indossando la mascherina.
«Sarà loro misurata la temperatura e fatte igienizzare le mani previa eliminazione dei guanti, se indossati – spiegano da viale Amendola -. Non sarà autorizzato alcun accompagnatore se non per persone non autosufficienti e minori».
Unica eccezione Medicina, dove il check point partirà martedì 12.

I punti di controllo, attivati in collaborazione con i Comuni, vedranno la collaborazione dei volontari che durante l’emergenza «hanno costituito una risorsa fondamentale – rimarca l’Ausl -, supportando sia i servizi che i cittadini in molti e diversi modi».

Come e quando accedere alle strutture

Castel San Pietro
Resterà interdetto l’accesso dall’entrata storica di viale Oriani 1. Il check point per tutti sarà infatti attivo nell’atrio della portineria dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 17.30 e il sabato dalle 7 alle 12.

Vallata del Santerno
Il check point sarà attivo presso l’ingresso principale dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 13.

Medicina
Il check point sarà all’ingresso principale (resteranno chiusi entrambi gli ingressi laterali), dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 17.30 e il sabato dalle 7 alle 12.


Leggi anche: Quando mettere la mascherina? Perché? Come? Ecco le risposte dell’Ausl Imola