Quattro squadre di volontari pronte a consegnare 10mila mascherine. Domani, sabato 9 maggio, inizia la seconda distribuzione a Castel San Pietro.
Il Comune, attraverso il Coc, negli scorsi giorni ha già consegnato a domicilio le mascherine a circa 3.200 nuclei familiari in cui sono presenti disabili o anziani. Domani «si effettuerà la distribuzione delle mascherine alle famiglie rimanenti in diversi punti della città e delle frazioni» fanno sapere dal municipio.
Le squadre itineranti, composte da volontari delle associazioni Carabinieri (ANC), Alpini e Scout, effettueranno la distribuzione recandosi nei punti di consegna previsti sul territorio comunale (in tutto 21) secondo un preciso piano definito dal Coc.
Luoghi e orari sono pubblicati nel sito web www.cspietro.it e nella pagina Facebook del Comune.
Saranno consegnate due mascherine per nucleo familiare. In ogni punto di distribuzione si potranno recare solo i cittadini residenti nelle vie indicate nel piano, ammessa una sola persona per ogni famiglia.