I carabinieri annunciano: «Strade e parchi, controlli intensificati»

Su tutto il territorio un piano per presidiare strade, aree verdi e centri abitati in vista del weekend festivo

1226
Isolapress

Bel tempo, scuole chiuse, tanta voglia di godersi la primavera. «Nemici pericolosi per il contenimento del virus» afferma il comando provinciale dei carabinieri di Bologna.
Proprio in vista delle festività pasquali, il Ministero dell’Interno ha diramato ai prefetti un pacchetto di disposizioni contenente le linee guida per l’intensificazione dei controlli.

Disposizioni subito recepite dai carabinieri che hanno deciso di intensificare i controlli sul territorio con un ordine di operazioni firmato dal comandante provinciale di Bologna, il colonnello Pierluigi Solazzo.
«Decine, quindi, saranno le pattuglie dislocate su tutto il territorio, a presidio delle principali strade, ma anche dei caselli autostradali – fanno sapere dal comando -; non mancheranno neanche i pattugliamenti dei centri abitati, per impedire pic-nic in zone verdi che, si ricorda, continuano a essere interdette». Prevista quindi anche una stretta su Imola, come mostra il filmato diffuso dal comando provinciale (vedi sotto). «La parola d’ordine rimane la stessa: bisogna rimanere a casa» concludono i militari.

A dar man forte ai militari, nei prossimi giorni ci sarà anche l’elicottero del 13° Nucleo Elicotteri di Forlì.