Ristoranti chiusi, anche il San Domenico attiva la consegna a domicilio

Sul menu anche il caratteristico "uovo in raviolo", «consegnato insieme ad un tutorial con le informazioni per la cottura»

2695

L’elegante sala con vista sull’omonima chiesa è vuota, ma la cucina no. Il ristorante San Domenico di Imola, chiuso come da disposizioni del Dpcm 11 marzo, non spegne i fornelli e attiva un servizio di consegna a domicilio.
L’iniziativa è stata lanciata dal ristorante due stelle Michelin inizialmente per le giornate di ieri, venerdì 3, e oggi, sabato 4 aprile. Un’occasione per gustare nella cucina di casa i grandi classici quali l’uovo in raviolo e la torta fiorentina in foglia d’oro oltre ai pregiati vini in carta, con consegna in tutta Imola.

Proprio il piatto caratteristico del ristorante imolese consentirà di “vivere” un’esperienza da chef: «l’uovo verrà consegnato crudo – si legge sul menu – e verrà inviato il tutorial per le informazioni sulla cottura».

«A grande richiesta – comunicano oggi dal ristorante che ha da poco festeggiato i suoi primi 50 anni (leggi qui) – l’iniziativa è stata riproposta anche per le giornate dell’8 e 9 aprile con un menù rivisitato».

https://www.instagram.com/p/B-hd1Xhniro/