Negativi i tamponi sui 20 pazienti di Montecatone a rischio contagio

Effettuata attività di sanificazione straordinaria di alcune parti comuni. Finora 5 i casi fatti registrare nell'istituto

1442
L'interno dell'istituto. Foto di repertorio Isolapress

Una buona notizia da Montecatone. Il giorno dopo la conferma di altri quattro casi di Covid-19 tra gli ospiti dell’istituto di riabilitazione, la direzione del Mri ha comunicato che i 20 tamponi effettuati su pazienti della struttura potenzialmente esposti al contagio hanno dato esito negativo.
A certificarlo le analisi effettuate dal Centro di riferimento regionale dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove ieri erano stati prontamente recapitati i campioni biologici.

Quattro dei cinque ospiti positivi al Coronavirus sono ricoverati nell’istituto, in un’area compartimentata al secondo piano (reparto sub-acuti).
«Sono in fase di parziale rimodulazione – comunicano da Montecatone – le attività riabilitative, che proseguiranno anche nei prossimi giorni seppur con alcune limitazioni imposte dai protocolli e dal contagio conclamato. Ieri sera sono state effettuata attività di sanificazione straordinaria di alcune parti comuni anche con l’impiego di specifici nebulizzatori di prodotto disinfettante».
La dirigenza ricorda infine come l’accesso all’istituto, sia negli spazi interni sia esterni, sia temporaneamente sospeso a parenti e visitatori.


Leggi anche: Imola, l’Ausl si riorganizza: nuovo reparto Covid in ospedale, nascono équipe per interventi a domicilio