«27 casi positivi confermati nel circondario». L’Ausl di Imola emette il consueto bollettino quotidiano sul numero di pazienti a cui è stato diagnosticato il contagio da Coronavirus.
Sono quindi sette i nuovi casi accertati rispetto a ieri. Si tratta di altri cinque anziani di Medicina, tutti uomini tra i 75 e gli 87 anni frequentatori del centro sociale, di un secondo paziente positivo a Imola, una donna «stretto contatto dell’altro caso imolese».
Si registra il primo caso a Castel San Pietro, una donna residente nel comune castellano.

«Solo 1 persona è stata inviata a ricovero a Bologna. Salgono quindi a 8, in tutto, i ricoveri» fa sapere l’Ausl, mentre le altre 19 persone restano in isolamento domiciliare.


Resta valido l’invito da parte dell’azienda sanitaria a tenere comportamenti per evitare la diffusione del virus. In particolare si raccomanda «di evitare i contatti sociali non necessari e soprattutto i luoghi dove si trovano molte persone, per tutelare se stessi e le altre persone e di limitare al massimo l’accesso alle strutture sanitarie e socio sanitarie».
Qualora si fosse prenotata una prestazione di non particolare urgenza, è possibile disdirla chiamando il Cup telefonico 800 040606.
«
Laddove non strettamente necessario – continua l’Ausl – non accompagnare altre persone che hanno un appuntamento e comunque non sostare nelle sale di attesa insieme ai pazienti, limitare le visite a persone ricoverate (è concesso al massimo un unico visitatore al giorno), ma anche ad anziani ospiti in Case di Riposo, a tutela della salute dei più fragili».


Leggi anche: Ausl Imola: «Da lunedì sospese attività chirurgiche e ambulatoriali non urgenti»


Ausl Imola: Le indicazioni per i cittadini

L’azienda sanitaria locale ha emesso negli ultimi giorni le indicazioni da rispettare per i cittadini. In particolare si ricorda a chi dovesse presentare febbre e sintomi respiratori di NON recarsi al pronto soccorso e NON recarsi dal proprio medico, ma di contattare il proprio medico/pediatra e seguire le istruzioni.
Per info è attivo il numero verde regionale 800 033 033 o quello dell’Ausl Imola 0542 604 959.

L’azienda Usl imolese ha inoltre attivato sul proprio sito internet un portale, aggiornato in tempo reale, con tutte le informazioni sulla diffusione del virus e sui comportamenti da mettere in atto.


Leggi anche: Nuovo decreto del Governo: sospese le attività di musei, pub e discoteche fino al 3 aprile