Sono passati venti giorni dalla prima tappa del campionato di A2 della Ginnastica Biancoverde Imola. Venti giorni dallo show del Mandela Forum di Firenze, dove le giovanissime atlete si sono messe al collo l’argento.
Venti giorni per ricaricare le batterie, affinare le rotazioni e riprendere l’assalto al grande obiettivo stagionale: la promozione in A1.
Carolina, Luna, Alessia, Cristina, Jennifer, Eleonora, Viola, Francesca. La squadra giovanissima, made in Imola, sarà impegnata nel weekend ad Ancona. Al PalaPrometeo le biancoverdi saranno agli attrezzi a partire dalle 9 di sabato fino al primo pomeriggio per la seconda e penultima prova del campionato, fondamentale per le velleità di promozione della compagine allenata da Giacomo Zuffa ed Eleonora Gatti.
«Il sabato, giorno della gara, la tensione alle stelle ha provocato non pochi errori – ha dichiarato la società al termine della prova di Firenze – che, fino alla fine della competizione, hanno impensierito la squadra sull’esito finale in classifica. Considerati dunque i punti perduti e sicuramente recuperabili, il gruppo ora si appresta, con più sicurezza e consapevolezza della propria forza, ad affrontare la gara di Ancona».

Alla competizione prenderanno parte sei atlete per squadra, come previsto dal regolamento Fgi. Al termine delle tre prove del campionato (la terza a Napoli il 13 e 14 marzo) le prime sei della graduatoria a squadre si giocheranno i tre posti promozione nella Final Six di Milano. Una Final Six in cui le imolesi vogliono essere protagoniste.