Frontale in via di Giù, auto sbalzate a 200 metri dal luogo dell’impatto

Ancora da chiarire la dinamica. I conducenti delle due vetture se la sono cavata con qualche ferita

474
Sul posto la polizia locale della Bassa Romagna. Foto di repertorio

Sono ancora in corso d’accertamento le cause che hanno portato ad uno schianto frontale in via di Giù, a San Potito di Lugo.
Poco dopo le 10 gli agenti della polizia locale della Bassa Romagna sono intervenuti sulla scena di uno scontro tra una Mercedes e una Lancia Musa. Secondo quanto ricostruito l‘impatto sarebbe stato frontale e molto violento, tale da far finire le due vetture nel fosso a circa 200 metri dal luogo dell’impatto.

A bordo della Mercedes un 49enne lughese mentre alla guida dell’altra auto un pensionato 85enne residente a Fusignano. I due conducenti ne sono usciti incredibilmente illesi, comunque tradotti al pronto soccorso di Lugo per accertamenti.
Secondo quanto riferito dalla polizia locale la probabile dinamica del frontale sarebbe un’invasione di corsia di una delle due vetture. La distanza delle due auto dal punto dello schianto fa inoltre presupporre che la velocità fosse particolarmente elevata.

Si tratta del secondo incidente della mattinata sulle vie di Lugo dopo lo scontro tra due auto all’incrocio tra via Tomba e via Sant’Andrea.