Andrea Costa. Incontro società-squadra: «Ora fare gruppo e finire la stagione»

Raggiungere l'obiettivo salvezza «poi penseremo con più calma e serenità al progetto 2020-2021»

88
Isolapress

Parola d’ordine: fare gruppo. «E poi penseremo con più calma e serenità al progetto 2020-2021».
È andato in scena nella giornata di ieri il tanto atteso incontro tra dirigenza, giocatori e staff dell’Andrea Costa. Un incontro cruciale per il futuro e per il prosieguo della stagione attuale.
«È necessario far squadra in campo e fuori campo – il messaggio comparso sul sito della società sportiva imolese – per risollevarsi e portare a termine la stagione onorando gli impegni presi con giocatori e staff. Soprattutto perché da oggi il mondo Andrea Costa ha bisogno di serenità e tranquillità per ottenere quei risultati sportivi che sono alla nostra portata, cercando di ottenere prima possibile la matematica certezza della permanenza in A2 anche per la prossima stagione sportiva.».

L’incontro ha quindi messo in primo piano la stagione attuale e l’obiettivo salvezza, rimandando a tempo debito il futuro dei biancorossi già affrontato dall’amministratore unico Domenicali in conferenza stampa il 6 febbraio.
La società ha rivolto poi un appello ai tifosi: «Da oggi l’impegno è fare gruppo: dirigenza societaria, soci, giocatori, staff, sponsor e lo chiediamo anche ai tifosi, ognuno faccia la sua parte» si legge nel comunicato diramato da via Valeriani, dove martedì 11 era andata in scena la protesta del gruppo Onda d’Urto 1993.