Ducati e Aruba confermano il valore dell’autodromo di Imola

287

In un anno già molto significativo per l’autodromo Enzo e Dino Ferrari, la conferma del valore del circuito sulle rive del Santerno a livello nazionale e internazionale viene ulteriormente rimarcata dalla decisione della Ducati di presentare il proprio team a Imola e del suo sponsor Aruba di subentrare come sponsor della torre. Non sono cose che succedono per caso dall’oggi al domani, ma perché gli addetti ai lavori riconoscono e apprezzano l’esperienza e la professionalità della società di gestione e dei suoi vertici, che sono stati capaci di riportare l’autodromo nel posto che gli spetta di diritto. Complimenti, dunque, al presidente Uberto Selvatico Estense e al direttore generale Roberto Marazzi. E un gigantesco in bocca al lupo alla squadra di casa.

Giuseppina Brienza, presidente dell’associazione Futuro in Comune Imola