Tamponamento a catena sulla via Emilia, camion urta tre macchine ferme al semaforo

1114

Un tamponamento a catena ha fortemente congestionato il traffico sulla via Emilia nella mattinata di oggi, venerdì 24 gennaio, all’altezza di Castel San Pietro.
Poco dopo le 7 un autocarro ha urtato una Mercedes ferma al semaforo posto in corrispondenza dell’incrocio con via Scania, direzione Bologna. La vettura inevitabilmente è andata a urtare la macchina posta immediatamente davanti, anch’essa ferma al semaforo, che ha poi fatto lo stesso con la vettura che la precedeva.

Ad avere la peggio a conducente della Mercedes, una 42enne di origine albanese ma residente a Imola, che ha subito un colpo di frusta come conseguenza del doppio urto che ha coinvolto la sua auto. La donna è stata trasportata al pronto soccorso di Imola dal 118, le sue condizioni tuttavia non hanno destato preoccupazione nel personale sanitario accorso sul posto.

Sulla scena del tamponamento la polizia locale di Castel San Pietro per i rilievi del caso e per gestire la viabilità, rimasta congestionata per oltre un’ora a causa dell’imposizione del senso di marcia alternato sulla corsia rimasta libera.
Alla guida del camion un cittadino moldavo classe 1972.