Con.Ami, presidente e consiglieri si sono dimessi

767
Il presidente del Con.Ami Andrea Garofalo.

Il presidente Andrea Garofalo e i due soli consiglieri in carica Giulio Cristofori e Gianguido Roversi hanno presentato le dimissioni dal consiglio d’amministrazione del Consorzio Ami.
Le tre distinte lettere di dimissioni, già consegnate al Comune di Imola nei primi giorni dell’anno, sono state trasmesse all’ente di via Mentana tra ieri, martedì 21 gennaio, e oggi, quando è avvenuta l’iscrizione a protocollo.
Tra le motivazioni addotte dal presidente Garofalo ci sarebbe il venir meno delle condizioni necessarie ad un normale svolgimento del mandato.
Intanto il 3 gennaio scorso, firmato dal commissario prefettizio Nicola Izzo, sull’albo pretorio del Comune di Imola è stato affisso l’avviso per la formazione dell’elenco da cui andare a pescare i nuovi componenti il cda del Con.Ami. Ente che oramai da un anno e mezzo vive in un a sorta di limbo in cui, tra ricorsi e rinvii, risultano essere limitati sia l’operatività e sopratutto gli investimenti a favore del territorio.