Il mal di derby contagia l’Andrea Costa. A Ravenna la terza sconfitta consecutiva

153
Coach Di Paolantonio. Isolapress

Gennaio si conferma un mese da dimenticare per Le Naturelle.
Nel sentito derby con Ravenna arriva la terza sconfitta consecutiva dell’Andrea Costa; i ragazzi di coach Di Paolantonio si arrendono 92-68 in un match in cui i biancorossi non sono stati praticamente mai protagonisti.

Complice una serata complicata dei due americani imolesi Morse e Bowers (13 a referto per entrambi) l’Andrea Costa, nel giorno del 110° anniversario della scomparsa del leader socialista imolese che dà il nome alla squadra, perde il match nel secondo parziale quando l’OraSì dà lo strattone definitivo che Baldasso e compagni non riescono a ricucire infilando 37 punti in 10 minuti (gli imolesi chiudono a 15).

La capolista vola a 32 punti mentre per i biancorossi arriva la decima sconfitta in 19 partite che sancisce la discesa temporanea della formazione imolese dal treno playoff.

OraSì Ravenna – Le Naturelle Imola Basket 92-68
Parziali: 19-14, 37-15, 18-20, 18-19
OraSì Ravenna: Kaspar Treier 17, Giddy Potts 15, Alberto Chiumenti 13, Charles Thomas 13, Mikk Jurkatamm 12, Luigi Sergio 7, Tommaso Marino 6, Fadilou Seck 4, Marco Venuto 3, Elia Bravi 2, Simone Farina, Matteo Zanetti
Le Naturelle Imola Basket: Lorenzo Baldasso 15, Timothy jermaine Bowers 13, Anthony Morse 13, Luca Valentini 11, Stefano Masciadri 9, Robert Fultz 7, Celis Taflaj, Tommaso Ingrosso, Giorgio Calvi, Nikola Ivanaj, Alessandro Alberti