Scozzoli, Bianchi e Poggio scelti per rappresentare l’Italia all’EuroMeet in Lussemburgo

324
In alto a sinistra: Fabio Scozzoli; in basso Federico Poggio; a destra Ilaria Bianchi

Tra i ventidue convocati per rappresentare l’Italia all’EuroMeet di nuoto che andrà in scena dal 24 al 26 gennaio in Lussemburgo ci sono tre volti noti.

Se non sorprende la convocazione dell’highlander del nuoto italiano Fabio Scozzoli, capitano dell’Imolanuoto, arriva invece una importante convocazione per Federico Poggio che fa seguito all’ottimo argento ottenuto dall’atleta piemontese nei 100 rana agli italiani di Riccione (leggi qui) precedendo proprio capitan Scozzoli.

Al National Aquatic Centre d’Coque sarà ai blocchi di partenza anche Ilaria Bianchi. La farfalla di Castel San Pietro (Fiamme Azzurre/Azzurra 91) è una delle due “quote rosa” che compongono la delegazione italiana.
La competizione, valida per il circuito della LEN Swimming Cup, prevede la partecipazione di 785 atleti in rappresentanza di 29 nazioni. Ad accompagnare la delegazione tricolore il tecnico federale Claudio Rossetto ed i tecnici Alessandro Mencarelli e Marco Pedoja.