Nuoto master, record europeo per il mordanese Davide Domenichini

592
Davide Domenichini con i compagni di staffetta. Foto di repertorio

Un oro al collo e un record europeo in tasca. Un weekend da ricordare per il mordanese Davide Domenichini che al 18° Trofeo Città di Ravenna tenutosi l’11 e 12 gennaio si aggiudica la staffetta 4×100 misti facendo segnare il nuovo primato europeo Master.

Domenichini, originario di Mordano e portacolori della società Amici Nuoto Firenze, ha polverizzato il precedente record insieme ai suoi compagni Ceseri (dorso), Baldi (delfino) e De Gregorio (stile) toccando in 4’01″51 e abbassando di 37 centesimi il precedente tempo record.

Grazie al tempo ottenuto e alla prestazione da record i quattro atleti si sono qualificati per XXXV Campionati Europei organizzati dalla Federazione Internazionale di Nuoto LEN, in programma dall’11 al 24 maggio 2020 a Budapest, in Ungheria.
Inizia quindi in modo roboante il 2020 del nuotatore master mordanese capace nel 2019 di aggiudicarsi il titolo di Campione italiano nei 50-100 metri rana M30 e vice campione nei 200 metri rana M30.

Ottimi risultati anche per gli atleti Imolanuoto Master. Ennesima conferma per Vanes Terziari che oltre ad avere centrato il primo posto nei 200 mx M45 si è aggiudicato la migliore prestazione maschile al Trofeo Città di Ravenna.
Quarto posto nella classifica di società e numerose le medaglie conquistate dagli atleti imolesi
Doppio successo per Filippo Grappi M40 e Gianluca Guidotti M45 nei 100 stile libero e 50 farfalla, per Massimiliano Colombi M35 nei 100 dorso e 200 stile libero e per Giulia Rivola M35 nei 100 rana e 50 farfalla ed Isabella Barchetta M65 nei 400 stile libero e 100 dorso. Salgono sul gradino più alto del podio anche Massimo Busignani M50 nei 200 misti e per Michele Barnabè M40 nei 100 stile libero.