SOS, siamo a rischio chiusura

457

Se mi è consentito, vorrei poter lanciare dalle colonne del Nuovo Diario un accorato SOS a tutti coloro che ci vogliono bene e che ci seguono dal lontano dicembre 2004, anno di nascita della nostra associazione. A causa della ingente riduzione delle già modeste entrate – viviamo di autofinanziamento (tesseramento annuale e piccoli contributi) – siamo a rischio chiusura. In questi anni siamo stati sostenuti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. La Fondazione ci ha finanziato per la metà del costo il progetto “La Voce di Padre Luigi”; per altra metà ci siamo sempre autofinanziati. Le spese sono aumentate e rischiamo di dover chiudere il quadrimestrale giunto alla 42 esima edizione. Il nostro piccolo opuscolo è l’ essenza stessa della nostra associazione. La chiusura significa la chiusura del nostro sodalizio. Se gli imolesi ritengono, che valga ancora la pena andare avanti e che l’ opera legata alla figura di Padre Luigi Zoffoli non si debba fermare, ci possono aiutare anche con piccolissime offerte, oppure facendo la tesserina annuale da sostenitore. Grazie infinite.

Associazione Figli Spirituali ed Amici di Padre Luigi,
Il Presidente Francesco Grandi