Tra rigori e proteste, ancora una X sul percorso dell’Imolese

116
Il portiere rossoblù Gian Maria Rossi. Isolapress

Al Galli succede di tutto, tranne una cosa: la vittoria dell’Imolese.
Ennesima X stagionale per i rossoblù dopo una partita che ha un solo protagonista, ovvero l’arbitro Santoro. Il fischietto della sezione di Messina assegna due rigori, uno per parte, che decidono la partita, entrambi molto dubbi.

A passare in vantaggio sono gli ospiti: Boccardi, spinto da Mensah, colpisce con il braccio la sfera e l’arbitro assegna il penalty alla Triestina. Dal dischetto Ferretti manda alle spalle di Rossi al 40′.
Passano pochi giri d’orologio e, in pieno recupero, Belcastro cade in area friulana dopo un contrasto con Steffè. Rigore anche per l’Imolese, sul dischetto si presenta Boccardi dopo le proteste inscenate dagli ospiti. Lo specialista rossoblù non sbaglia e trafigge Offredi.

Nella ripresa il neo entrato Ngissah si mangia il gol del vantaggio svirgolando un tiro da dentro l’area con Offredi ormai fuori causa. Granoche (entrato al 65′) e compagni protestano veementemente per un presunto fallo di mano di Carini e nel recupero vanno ad un passo dalla vittoria, quando il tiro di Codromaz si stampa sulla traversa.

Rossi e compagni, in virtù dell’ottavo pareggio (il quinto consecutivo) in campionato, salgono a 14 punti, -1 dal Gubbio 17°. Domenica la squadra di Atzori è attesa dalla proibitiva trasferta dell’Euganeo contro il Padova.

IMOLESE-TRIESTINA 1-1
RETI: 40’pt Ferretti (R), 49′ pt Boccardi (R)

IMOLESE: Rossi; Boccardi, Carini, Della Giovanna; Schiavi, Marcucci, Alimi, Ingrosso (30′ st Valeau); Belcastro (21′ st Provenzano), Tentoni (1′ st Ngissah); Padovan (1′ st Vuthai) All. Atzori
TRIESTINA: Offredi; Cernuto, Codromaz, Malomo, Formiconi; Steffè (35′ st Costantino), Paulinho (20′ st Giorico), Beccaro (14′ st Maracchi); Gatto (14′ st Procaccio), Ferretti (20′ st Granoche), Mensah All. Gautieri
AMMONITI: Della Giovanna, Belcastro, Tentoni, Malomo, Paulinho.