Vuthaj salva l’Imolese, pareggio in extremis con la Samb

114
Isolapress

Continua la striscia positiva dell’Imolese, ma la vittoria ancora latita. Ennesimo pareggio stagionale dei rossoblù di Atzori che agguantano il pari solo nel recupero dopo una prova poco concreta nei 90 minuti.

La partita. Il primo brivido arriva dal colpo di testa di Carillo, che Rossi benedice fuori. Padovan e compagni spingono e per poco non sfiorano il vantaggio con l’incornata di Carini sventata da Santurro. Belcastro sale in cattedra e negli ultimi minuti della prima frazione fa la barba al palo con due diagonali dei suoi.

La ripresa. Pronti via e la Samb trova il gol: su corner il capitano Rapisarda salta più in alto di tutti e insacca alle spalle di Rossi. Gli ospiti cercano il raddoppio che quasi arriva al 76′ con l’acrobazia tentata da Frediani, Rossi blocca.
Atzori cambia gli avanti inserendo Vuthaj e Bismark e la mossa lo ripaga: l’attaccante albanese gira in porta una punizione di Belcastro e fa esultare il pubblico del Galli.

In attesa del derby salvezza Rimini-Ravenna di domani, i rossoblù salgono a 13 punti in classifica con una partita da recuperare. La zona salvezza è ancora a due lunghezze di distanza.

IMOLESE – SAMBENEDETTESE 1-1
Reti: 
49′ Rapisarda, 90’+2′ Vuthaj

Imolese: Rossi; Della Giovanna, Boccardi, Carini; Schiavi, Alimi (40′ st Vuthaj), Marcucci(22′ st Tentoni), Valeau(40′ st Ingrosso); Belcastro; Padovan(36′ st Provenzano), Latte Lath (36′ st Bismark). All.: Gianluca Atzori.
Samb: Santurro; Rapisarda, Biondi, Carillo, Gemignani, Rocchi(37′ Gelonese), Angiulli, Frediani, Orlando(26′ st Cernigoi), Di Massimo, Volpicelli. All.: Paolo Montero.
Ammoniti: Angiulli (S), Boccardi (I)