Vola l’Imolese calcio a 5. I rossoblù battono Aosta e sono secondi

114
Isolapress
Una vittoria a ritmo di samba, nel segno dei due assi brasiliani per l’Imolese calcio a 5.
La sezione futsal rossoblù sta continuando a dare parecchie soddisfazioni nella sua nuova avventura in A2.
La squadra allenata da Carobbi, pur essendo una neopromossa, non si sta limitando a recitare il ruolo di Cenerentola tra le grandi ma sta premendo sull’acceleratore dopo un (breve) periodo di appannamento a ottobre.
Alla Cavina, diventato un vero e proprio fortino, gli imolesi nella partita disputata ieri (sabato 30 novembre) hanno strapazzato Aosta chiudendo su un punteggio tennistico di 6-2.
Protagonisti i due brasiliani Foglia e Pica Pau, cinque reti in due.
Grazie a questo successo, il quarto consecutivo, i rossoblù salgono in seconda posizione ad una sola lunghezza dalla corazzata Chiuppano.
10° turno
IMOLESE CALCIO 1919 – AOSTA CALCIO 511 6 – 2
Aosta: Pettinari, Rosa (anche All.), Bellafiore, Calli, Da Silva, Mascherona, Belmonte, Zatsuga, Piccolo, Magalhaes, Grange, Fea.
Imolese: Vittori, Pieri, Vignoli, Fusca, Fort, Ortiz, Foglia, Pica Pau, Butturini, Ansaloni, Radesco, Paciaroni. All. Carobbi.
Arbitri: Billo di Vicenza e Volpato di Castelfranco Veneto; cronometrista, Colombo di Modena.
Reti: p.t. 2’01” Pica Pau (I), 3’58” Da Silva (A), 7’13” Foglia (I), 8’37” Mascherona (A), 16’43” Foglia (I); 3’45” Foglia (I), 14’17” Vignoli (I), 18’17” Pica Pau (I).
Ammoniti: Magalhaes, Zatsuga.