Bassa Romagna, nasce la sezione locale dell’Unione Veterani dello sport

150

Da oggi anche la Bassa Romagna ha una propria sezione dell’Unione nazionale Veterani dello sport.

Proprio mentre la sezione imolese celebrava la tradizionale giornata in cui vengono premiati gli atleti eccellenti dell’anno (leggi qui), nella sala barocca della rocca di Lugo si è costituito il comitato locale della Bassa Romagna.

Alla presenza del sindaco con delega alla promozione dell’attività sportiva dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Daniele Bassi, del vicesindaco di Lugo con delega allo Sport Pasquale Montalti e dei rappresentanti delle Amministrazioni comunali della Bassa Romagna, è stato presentato il consiglio direttivo dell’associazione che raccoglie nelle proprie fila sportivi praticanti e non più, dirigenti sportivi, arbitri, giudici di gara accomunati dalla volontà di tenere alti i valori dello sport come occasione di formazione educativa e sociale.

Di esso fanno parte Maria Assunta Ravaglia (presidente), Daniela Geminiani (vicepresidente), Daniele Bassi (vicepresidente), Rinaldo Carnevali, Valerio Burzacchi, Gian Luigi Tubertini, Olindo Davalle (revisore dei conti), Graziano Capirossi, Mario Marescotti, Luciano Servidei e Paolo Pelloni, mentre Stefano Rambelli è stato nominato segretario.