Spaccio a Medicina, due giovanissimi nei guai

740
I due sono stati sorpresi dai carabinieri di Medicina

I carabinieri della tenenza di Medicina hanno denunciato due giovanissimi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due, un 18enne ed un minore, sono stati notati dai militari impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio mentre si aggiravano con fare sospetto nei dintorni di un parco pubblico del comune bolognese.
Fermati e sottoposti ad una perquisizione personale, i due giovani sono stati trovati in possesso, complessivamente, di 48 grammi di hashish.

I carabinieri hanno poi proceduto a perquisire le abitazioni dei ragazzi, trovando nell’appartamento del 18enne un grinder e 1.500 euro in contanti, sequestrati in quanto molto probabilmente proventi dell’attività di spaccio.