Al donFiorentini tre proiezioni contro la violenza sulle donne

144
Immagine di repertorio

La parrocchia del Carmine in Imola e il cinema donFiorentini in prima linea per sensibilizzare i cittadini contro la violenza sulle donne.
Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne istituita dall’Onu.
Per l’occasione presso la sala di viale Marconi la parrocchia ha organizzato un’iniziativa speciale con lo scopo di combattere l’indifferenza e concorrere al cambiamento culturale necessario per porre fine alla violenza.
Lunedì a partire dalle 21 verranno proiettati tre cortometraggi con uno (o, meglio, due) leitmotiv: la violenza fra le mura domestiche e quella delle ragazze giovanissime, spesso immigrate, costrette a prostituirsi.

I tre cortometraggi proiettati saranno A giochi fatti di Francesco Minarini, Una ragazza senza importanza di Anya Camilleri e Mya di Mario Spinocchio.
Alla tripla proiezione seguiranno le testimonianze di due educatrici che operano nel nostro territorio: Paola Poggi dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e Sylwia Nowak della Caritas diocesana.
L’ingresso al cinema sarà gratuito.


Per conoscere le altre iniziative organizzate sul territorio in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne leggi qui.