Vassura-Baroncini, 40 anni a tempo di musica

403

Era il 1979 quando in una villa di viale Carducci si tagliava il nastro per inaugurare la neonata scuola di musica Vassura-Baroncini. Nata dalle ceneri della “Scuola di canto e musica” intitolata all’imolese Pietro Baroncini, l’istituto negli anni è cresciuto, si è reinventato partecipando sempre attivamente alla vita della città.

Oggi la scuola conta quasi 500 iscritti, corsi che spaziano dal violino al basso, ha un’orchestra e organizza una rassegna di concerti. Il 26 ottobre la scuola organizzerà una grande festa per celebrare i suoi “primi” 40 anni nella sede in via Fratelli Bandiera a cui parteciperanno docenti, allievi ed ex alunni.
Il Nuovo Diario Messaggero ha dedicato lo speciale approfondimento di questa settimana alla scuola, raccogliendo le testimonianze uniche di chi è stato protagonista della vita attiva e della storia della scuola.
Dal direttore organizzativo Luca Rebeggiani al coordinatore didattico e artistico Fabrizio Bugani, passando per Katia Dal Monte, che ha visto nascere la scuola, e Lisa Manara, che dalle aule della Vassura-Baroncini ha spiccato il volo esibendosi nelle piazze d’Italia con Gianni Morandi.


Dove? A pagina 2 e 3 de Il Nuovo Diario Messaggero in edicola, ovviamente!