Il TargaSystem dà i suoi frutti. In Bassa Romagna denunce e auto sequestrate

153

Proseguono le operazioni di controllo lungo le strade da parte della polizia locale della Bassa Romagna.
Durante i numerosi accertamenti svolti nelle ultime settimane, gli agenti hanno fermato a Conselice un veicolo che risultava sospeso dalla circolazione. Il conducente è stato denunciato all’autorità giudiziaria e sanzionato con 4mila euro di multa, la confisca dell’auto e il ritiro della patente.

A Fusignano e Massa Lombarda, grazie al TargaSystem, dodici veicoli sono stati sottoposti a sequestro in quanto senza assicurazione. Inoltre, sempre a Massa Lombarda, grazie al varco di controllo, è stata fermata una vettura segnalata in black list, cioè nell’elenco delle vetture sospette. A bordo c’erano tre persone (un uomo e due donne) più volte denunciate per furto con destrezza.
Nei territori di Bagnara di Romagna, Cotignola e Sant’Agata sul Santerno numerosi i controlli effettuati, anche con l’utilizzo di personale in borghese, finalizzati a garantire la sicurezza urbana e stradale, in particolare per contrastare i comportamenti potenzialmente pericolosi per la circolazione e l’incolumità propria e degli altri, a partire dall’utilizzo del cellulare alla guida.