Quattro milioni di investimenti per potenziare la rete idrica e fognaria imolese

88
La torre dell'acquedotto di Sasso Morelli

Un investimento da oltre quattro milioni di euro per potenziare la rete fognaria e idrica imolese.

Prima opera in programma è il sollevamento, con conseguente rinnovo della rete idrica, dell’acquedotto di via Roncaglie, mentre altri lavori interesseranno la rete di via Casaccie e Colombarazza, via Bicocca e la zona di Casola Canina (vie di Vittorio, Busa, Sartona).
Per quanto riguarda la fognatura gli interventi sono previsti lungo via Molino Rosso e nella zona di Sasso Morelli.
Sono previsti inoltre importanti interventi di ristrutturazione ed adeguamento del depuratore Santerno. Sempre a Sasso Morelli è prevista la demolizione del serbatoio pensile.

I fondi per gli interventi, che verranno realizzati tra il 2020 e il 2023, saranno stanziati da Hera e Con.Ami seguendo le priorità concordate con il Comune.