Due bambini e un cesto di verdure. Svelata l’immagine simbolo del Baccanale 2019

142
La rassegna è in programma da domenica 3 novembre a domenica 24 novembre. Isolapress

Guardare indietro, gustare il presente. Per il Baccanale 2019 la parola chiave è a ma’rcord. L’annuale rassegna sulla cultura del cibo organizzata dal Comune di Imola in programma da domenica 3 novembre a domenica 24 novembre comincia a svelarsi alla città. Dopo l’annuncio del tema “Il gusto dei ricordi” (leggi qui), la kermesse rivela al pubblico l’illustrazione simbolo di questa edizione, realizzata dall’illustratrice e autrice Beatrice Alemagna.

L’illustrazione simbolo del Baccanale 2019

Nata a Bologna ma parigina d’adozione, l’autrice spesso nelle sue creazioni combina stoffe, giornali, fotografie vintage per creare collage con i quali scopre e sperimenta metodi di narrazione sempre nuovi. Un tratto che ha molto in comune con il tema del Baccanale 2019, in cui sapori e saperi antichi vengono riproposti rinnovati per creare nuove armonie e risonanze dei ricordi nel presente.

Parla l’autrice. «Per realizzare questa immagine ho immaginato due bambini “antichi” e un po’ misteriosi – dichiara Beatrice Alemagna -, che guardano lontano e portano un grande cesto carico di verdure. Mi piace soprattutto immaginare che quel cesto sia un regalo per qualcuno».
«Mi piace l’idea del regalo, dell’offerta, della generosità, della condivisione, della gioia. Il cibo è anche questo – conclude l’illustratrice, che ha vinto innumerevoli premi e ha esposto le sue opere, oltre che a Parigi e a Bologna, anche a Bordeaux, Monaco, Lisbona, Tokyo, Sapporo, Kyoto, Stoccolma, Dublino, Pechino, Abu Dhabi tra gli altri.

Una mostra a Casa Piani. La sezione per i più giovani della Biblioteca comunale di Imola dedica all’illustratrice del Baccanale una mostra intitolata “Tra le pagine: una passeggiata dentro ai libri di Beatrice Alemagna”.
Un percorso espositivo e narrativo con emozionanti elementi interattivi per i bambini, per entrare nei libri della geniale illustratrice.
Sabato 9 novembre alle ore 10.30 la mostra sarà inaugurata e presentata durante un incontro con l’attrice e performer Alessia Canducci, che leggerà i libri più belli di Beatrice Alemagna.
L’esposizione sarà visitabile fino al 25 gennaio 2020.
Orari di apertura della mostra: martedì-venerdì 15-18; sabato 9.30–12.30; nelle domeniche 10,17 e 24 novembre anche ore 10-13 e 15-18.