Monsignor Mosciatti alla festa di San Francesco – Le immagini

960

Un boato lo ha accolto quando è salito sul palco. Applausi, sorrisi, gioia. Le centinaia di persone presenti alla Festa di San Francesco, organizzata dall’omonima parrocchia imolese, hanno accolto così il vescovo di Imola monsignor Giovanni Mosciatti in visita all’evento per celebrare le feste patronali di san Pio e san Francesco (leggi qui il progamma).

Ad attenderlo sul palcoscenico allestito per l’occasione la band fondata dal vescovo, i Turno di guardia, già a Imola in occasione dell’ordinazione episcopale di monsignor Mosciatti.
E, come al solito, il vescovo ha sorpreso tutti i presenti.
«Questa canzone domani compie 41 anni – ha svelato il vescovo ai tanti presenti – ed è stata scritta esattamente il 29 settembre 1978, questa canzone è stata scritta la prima volta che mi venne in mente che poteva essere interessante diventare sacerdote». La canzone in questione è Il blues del giovane ricco, in seguito suonata dalla band.
Durante la serata, monsignor Mosciatti ha parlato con i presenti, salutando e ringraziando tutti i volontari e gli organizzatori della festa patronale, luogo dove fede, convivialità e divertimento si intrecciano.

Di seguito, negli scatti Isolapress, il fotoracconto della serata di festa, con il vescovo Mosciatti tra i volontari, i parrocchiani e… sul palco.