Risparmio energetico e sicurezza, a Lugo Hera Luce riqualifica l’illuminazione pubblica

71

Lugo si illumina di nuova luce. Luce Led, per essere precisi. Il Comune ravennate ha firmato negli scorsi giorni un contratto con Hera Luce per la riqualificazione dell’illuminazione pubblica. Due le direttrici che il progetto persegue: il risparmio energetico e una maggiore sicurezza sulle strade lughesi.
Il servizio di illuminazione pubblica, affidato per 30 anni mediante gara europea di project financing alla società del Gruppo Hera, prevede la riqualificazione di oltre 8.400 punti luce, tutti sostituiti con apparecchi led ad alta efficienza. Saranno inseriti inoltre 27 nuovi corpi illuminanti e sostituite 15 lanterne semaforiche. Nuova luce anche per il parco Il Tondo, in cui sarà installata una speciale illuminazione dinamica. L’investimento per il progetto di riqualificazione energetica è di circa 5,4 milioni di euro, interamente a carico di Hera Luce. A regime, una volta completati i lavori, il Comune potrà contare su un risparmio energetico medio di quasi 2,5 milioni di kWh (pari al 66%) rispetto allo stato attuale degli impianti.
I lavori di sostituzione dei corpi illuminanti inizieranno a seguito dell’approvazione del progetto esecutivo e si concluderanno nei successivi 13 mesi.

«L’installazione di nuovi con apparecchi – sottolinea il sindaco di Lugo Davide Ranalli – consentirà di rendere le strade della nostra città meglio illuminate e quindi più sicure grazie a un sistema più moderno ed efficiente. Tutto questo permetterà anche di contare su apparecchi innovativi e soprattutto attenti all’ambiente».