Formula Imola: «Ci candidiamo ad ospitare un Gp di Formula Uno»

529
Il rendering dello studio

La Formula Uno di nuovo in riva al Santerno?. L’Enzo e Dino Ferrari, dopo essere stato nell’occhio del ciclone per le recenti polemiche scaturite in seguito al clamoroso successo di pubblico in occasione del Gp di Monza, rilancia la propria candidatura ad ospitare di nuovo un GP di F1 rendendo noto lo studio commissionato alla Dromo di Jarno Zaffelli per l’adeguamento della struttura.
Sotto la spinta delle autorità sportive nazionali, lo studio (il cui rendering è in foto) si è concentrato sul completamento dei lavori relativi alla struttura che ospita il corpo box con la realizzazione delle hospitality relative al Paddock Club e alle relative tribune di servizio.

«Il grande lavoro svolto dal Presidente Aci, Angelo Sticchi Damiani, nel mantenere la Formula Uno in Italia potrebbe riaprire la possibilità anche al nostro storico autodromo di rivedere i bolidi rossi e tutto il Circus ritornare a sfrecciare sulle rive del Santerno – ha dichiarato Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola -. Per raggiungere un tale risultato è fondamentale avere il pieno supporto delle istituzioni regionali e metropolitane, come sta avvenendo per Monza e Mugello».