L’Andrea Costa formato Supercoppa stoppa Piacenza al Ruggi

90
Coach Di Paolantonio durante un time out. IsolaPress

Buona la prima al PalaRuggi. L’Andrea Costa mette in saccoccia il primo successo stagionale all’esordio centrando la vittoria casalinga contro Piacenza in Supercoppa.
Nel match di ieri, domenica 8 settembre, la squadra di coach Di Paolantonio non ha preso sotto gamba il primo impegno ufficiale e ha messo in campo una buona prestazione corale, impreziosita da una prova sostanziosa di Morse, Fultz e Masciadri tutti in doppia cifra.

La partita. I biancorossi partono con un buon ritmo, premurandosi di rispondere colpo su colpo a Piacenza e chiudendo il primo parziale sul 24-25. Da lì in poi è tutta in discesa per Le Naturelle, che nel secondo quarto dilagano fino al +7 sugli emiliani (51-44). L’inerzia della partita non cambia nel terzo periodo, con gli imolesi che fanno ulteriori passi verso la vittoria trascinati fino al +11 da un Morse apparso già in ottima forma. La difesa tiene, resistendo al forcing finale degli ospiti, a cui non bastano i 14 punti di Ogide e Gasparin per mettere in discussione il risultato. La sirena finale inchioda il risultato sul 90-77 per i padroni di casa, che vincono la prima partita del girone Bianco di Supercoppa.

Nell’altra partita del gruppo, Forlì fa vedere i sorci verdi a Ravenna, battendo al PalaCosta l’OraSì 72-98. Proprio i forlivesi saranno i protagonisti della prossima fatica dei biancorossi, ospiti al PalaGalassi mercoledì 11 settembre.