La Mora cala il poker, quarta Carrera consecutiva per gli eredi della Nera

200
Il team Mora ha vinto le ultime quattro edizioni della Carrera. Isolapress

Vince la Mora, ancora. Per il quarto anno consecutivo la Carrera, disputata nel pomeriggio di ieri (domenica 8 settembre) va alla scuderia “figlia” della mitica Nera, con l’equipaggio total black a tagliare per primo il traguardo di piazza XX settembre.

I festeggiamenti del team vincitore. Isolapress

Il team Ov, che partiva in pole position, ha dato filo da torcere ai pluricampioni, rimanendo davanti a lungo per poi essere rimontato dalla Mora e chiudere secondo. Dietro di loro si sono posizionati Porz, Nibbio e Coyote.
Un successo ancora incompleto per l’equipaggio capace di calare il poker di successi nella Carrera: la Coppa Terme, prevista per le dodici di ieri, è stata rinviata a domenica 15 a causa del maltempo.

Isolapress

Come da previsioni, la gara più combattuta ed entusiasmante è stata la Carrera Rosa, con Ovette, Penne e Cavedane a contendersi il successo finale. Il verdetto del circuito castellano ha premiato proprio le Ovette, che hanno avuto il merito di ribaltare il pronostico nettamente a favore delle Penne, dominatrici delle qualifiche con ottimi tempi. L’equipaggio rosa torna quindi sul gradino più alto del podio dopo un anno di assenza. Molto partecipata anche la Carrera dei giovani, evento assai sentito tra ragazzi e ragazze di Castel San Pietro e fucina di futuri componenti degli equipaggi “senior”.

Come ogni anno, l’evento è stato seguito e partecipato da tutti gli abitanti di Castel San Pietro e non solo, grazie anche alla diretta Fecebook andata in onda sulla pagina ufficiale della Carrera.