Il roster della Virtus si allarga, arrivano Barattini e Kos

91
Nella foto Anze Kos

Altri due giocatori si aggiungono al roster giallonero della Virtus Imola: Marco Barattini, playmaker e Anze Kos, guardia e playmaker.
Barattini, classe 2000, proviene dalla SG Fortitudo, con cui si è messo in luce nell’ultima stagione di serie C Silver, facendo registrare 12.7 punti di media a partita e risultando il miglior marcatore della squadra.
«Ho voglia di migliorarmi in ogni singolo aspetto. – afferma Barattini –. Parlando degli obiettivi della squadra vorrei che nel nostro spogliatoio si creasse una mentalità vincente, cioè di provare a vincere ogni singola partita e poi a fine campionato guardare la classifica e analizzare ciò che abbiamo fatto di buono o di sbagliato».
Anze Kos, classe 1993, giunge in riva al Santerno dopo una buona stagione nella SuperEttan, la seconda divisione svedese, alla Lulea Steeler dove si è messo in mostra come leader in campo, segnando 13.6 punti di media a partita con percentuali oltre il 40% nei tiri dal campo e dalla distanza. Tiratore versatile, buona meccanica di tiro e rapido rilascio della palla, questo il profilo del nuovo giocatore che arriva alla Virtus dopo molte esperienze internazionali. «Voglio vincere un campionato, nulla di più. – questo l’obiettivo principale di Anze –. Non ho avuto modo di parlarne con gli allenatori e lo staff della società, ma sono sicuro che avranno lo stesso obiettivo in mente».