L’Unione entra a far parte della rete europea Urbact

153

È stato approvato ieri, giovedì 11 luglio, il progetto “Rurban food – empowering territorial food corridors within the European Union” presentato dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, insieme ad altri sette comuni da tutta Europa, all’Unione Europea nell’ambito del programma Urbact, messo in campo per favorire lo scambio di buone prassi tra le città sulle politiche di sviluppo del territorio. Il progetto Rurban è incentrato sulle politiche alimentari in rapporto al territorio e sulla promozione della filiera corta, incoraggia infatti la progettazione di piani alimentari che si estendono dalle aree urbane attraverso un corridoio che facilita un collegamento urbano-rurale. Questo approccio migliora la generazione di ambienti di produzione e consumo fondati su una base di sostenibilità economica, sociale e ambientale. Il programma europeo Urbact ha approvato 23 network composti da 203 partner provenienti da 26 paesi a fronte delle 62 proposte presentate da 525 partners. Ottimo risultato per il servizio di promozione territoriale dell’Unione che entra per la prima volta a far parte del progetto europeo.