Imola verso la gestione diretta di servizio finanziario, economato e controllo di gestione

258

Imola gestirà direttamente servizio finanziario, economato e controllo di gestione. Niente più gestione associata affidata al Nuovo Circondario Imolese, come da convenzione del 2014.
È stata approvata infatti nel consiglio comunale di ieri, martedì 9 luglio, l’apposita delibera di recessione dell’affidamento all’ente dei servizi che non saranno quindi più gestiti in forma associata con i Comuni di Castel Guelfo, Mordano e Castel del Rio.
La recessione dalla gestione associata nasce dalla volontà internalizzare servizi di fondamentale importanza per il funzionamento del Comune, in grado quindi di gestirli in modo autonomo. Per tutelare il personale direttamente coinvolto nell’operazione, l’Amministrazione comunale imolese ha specificato nella delibera l’impegno ad avviare il prima possibile il confronto con le organizzazioni sindacali.