Tamponamento sulla Selice, strada chiusa per pericolo esplosione

1833
Foto IsolaPress

Non manteneva un’adeguata distanza di sicurezza, l’impatto è stato inevitabile. Il tamponamento è avvenuto nella mattinata di oggi, mercoledì 3 luglio, sulla strada provinciale Selice, all’altezza del civico 56, alle ore 8.15, coinvolti una Multipla a metano e un autocarro. Entrambi procedevano nello stesso senso di marcia, da Mordano a Imola, quando l’autocarro, condotto da G.L. classe 1993, ha tamponato la Fiat Multipla, condotta da un 53enne originario dello Sri Lanka. Immediato l’arrivo della polizia stradale di Imola che, visti i danni alla bombola di metano della Multipla, ha temuto l’imminente esplosione provvedendo a sgombrare l’area e ad allertare immediatamente i vigili del fuoco che hanno proceduto alla messa in sicurezza. Entrambe le vetture hanno riportato ingenti danni, il conducente della Fiat Multipla è stato trasportato al pronto soccorso di Imola in codice di media entità, illeso il conducente dell’autocarro.