Maltempo, la Bassa invia alla Regione una relazione sui danni

Il maltempo del 22 giugno ha lasciato il segno in Bassa Romagna.
Il forte vento, le piogge (leggi qui l’articolo) e chicchi di grandine hanno seriamente colpito le coltivazioni nei territori dell’Unione dei Comuni, costringendo il Servizio di protezione civile dell’Ucbr ad inviare alla Regione un resoconto dettagliato dei danni provocati dal maltempo.
Oltre ai danni agli operatori del settore primario, si sono registrati allagamenti di cantine, alberi abbattuti e garage impraticabili di privati cittadini residenti nella Bassa Romagna.

Messaggio promozionale

La relazione dettagliata accompagnerà la richiesta al Governo di stato di emergenza. In caso di accoglimento della richiesta, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna avviserà tempestivamente i cittadini, che potranno così effettuare la domanda di risarcimento dei danni.

Messaggio promozionale
Pubblicità