Lettera aperta del sindaco di Dozza

153

Egregio direttore, con queste poche righe, scritte a seguito dell’avvenuto insediamento dell’Amministrazione Comunale, voglio innanzitutto ringraziare tutti i cittadini di Dozza che in occasione delle ultime elezioni amministrative hanno manifestato grande gradimento per il lavoro svolto finora e piena fiducia nel nostro operato. Il risultato conseguito è storico sia nell’ampiezza che dal punto di vista culturale. A Dozza, negli ultimi 8 anni, abbiamo assistito alla concretizzazione di un laboratorio politico innovativo e unico nel suo genere. La nostra esperienza è basata su un civismo puro, aperto, ampio, attento alla cura del bene comune e lontano da sterili e inutili polemiche. In pochi anni siamo passati dal raccontare una nuova idea di comunità al metterla in pratica con risultati positivi ed evidenti, come riconosciuto dalla cittadinanza. Da Dozza parte un messaggio di speranza e di fiducia nei confronti della buona politica. Un messaggio necessario, oggi più che mai. La rivoluzione culturale che abbiamo realizzato costituisce un capitale inestimabile per la comunità dozzese e può essere presa a riferimento anche da altre realtà e su altre scale. Un grande ringraziamento va anche al fantastico gruppo di lavoro che ha reso possibili tali risultati: da chi ha creduto nel progetto fin dai primi giorni – quando eravamo pochi e avevamo un sogno – ai tanti che hanno fornito il loro contributo strada facendo, rendendo realizzabile quel sogno. Insieme continueremo a lavorare per il bene di tutti, consci di aver fatto, nel nostro piccolo, una grande cosa.

Luca Albertazzi