Furto alla sagra della porchetta, sparita una parte dell’incasso

581

I Carabinieri di Lavezzola stanno cercando di far luce su un ingente furto avvenuto nella serata di domenica 19 maggio alla locale Sagra della Porchetta e del Tortellino.
L’episodio si è consumato a fine serata, poco dopo la mezzanotte. Sembrerebbe che un volontario della sagra avesse collocato sul sedile della propria auto, parcheggiata in piazza Caduti, una borsa che custodiva parte dell’incasso delle quattro serate (il cui ricavato peraltro da anni viene devoluto all’Istituto oncologico romagnolo). Dopo aver chiuso l’auto, l’uomo sarebbe ritornato per qualche minuto nel box della direzione, per poi risalire sulla propria vettura ed avviarsi verso casa. Non appena giunto presso la propria abitazione, si sarebbe accorto che la borsa era sparita. A quel punto l’uomo è immediatamente tornato in piazza avvisando gli altri addetti, ma del denaro ormai non vi era più traccia.
Il bottino del furto non è ancora stato quantificato con precisione, ma si tratta di diverse migliaia di euro. I militari della stazione locale indagano sull’episodio.