L’Imolese cade, ma la semifinale playoff è realtà!

948
De Marchi mentre festeggia il gol del momentaneo 1-2 (Foto Isolapress)

È semifinale! L’Imolese, perde in casa 1-3 con Il Monza (D’Errico, Lepore, De Marchi, D’Errico) ma riscrive nuovamente la storia e scala un ulteriore gradino verso la finale playoff di Serie C.

PRIMO TEMPO
È una notte di grande calcio e si respira l’aria delle migliori occasioni. Non manca nemmeno il pubblico (tanto criticato quest’anno) che fa sentire il suo apporto grazie al tutto esaurito.
Tegola in casa Imolese prima di cominciare: forfait inatteso di Mosti, in campo al suo posto c’è Ranieri dietro Rossetti e Lanini.
Ma i rossoblù sono reattivi fin da subito, memore anche delle ultime due partite nelle quali erano andati sotto dopo pochi istanti. Il primo squillo, infatti, è di casa con la conclusione sul fondo di Lanini.
Con il passare dei minuti il Monza prende campo e al 20’ la prima mischia nell’area di casa che si risolve in un nulla di fatto. Passano dieci minuti e nella stessa area la palla carambola sul braccio di Saber. D’Errico dal dischetto spiazza Rossi e gli uomini di Brocchi passano in vantaggio. Il raddoppio di Lepore al 40’ conclude un primo tempo a sole tinte biancorosse.
Imolese poco propositiva e troppo attenta a contenere; Monza a pieni giri che, non avendo nulla da perdere, ha rimesso in discussione il passaggio del turno in appena 45 minuti.

SECONDO TEMPO
Comincia la ripresa, cambiano le punte. Dentro De Marchi e Cappelluzzo per gli appannati Lanini e Rossetti e il piglio è decisamente diverso. Carraro deviato in angolo e volè di Checchi impensieriscono la difesa avversaria.
Scorrono i minuti e a Gargiulo da fuori area risponde D’Errico. Tra i protagonisti anche il portiere Rossi che devia in angolo la botta di Armellino, lo stesso Rossi che può solo guardare la conclusione da fuori area di D’Errico che termina a lato di un soffio.
L’Imolese soffre ma insacca bene ed è De Marchi che, chiudendo uno splendido uno-due con Belcastro, si presenta davanti a Guarna e accorcia le distanze.
Il Galli esplode e tutta Imola prende coraggio, grazie anche ad un ritrovato Belcastro, rimasto troppo a lungo lontano dal campo.
All’ultimo minuto il brivido. D’Errico fa doppietta sempre dal dischetto e regala al Monza un’ultima speranza.
Termina 1-3. Per la miglior classifica al termine del campionato, i ragazzi di mister Dionisi accedono alle semifinali playoff di Serie C. Una partita poco brillante ma L’Imolese sa essere anche questa. Ormai la conosciamo, quando è alle corde tiene duro e nel momento in cui sembra spacciata sa rispondere e cambiare marcia.
Per riscrivere la storia bisogna saper fare anche questo!

IMOLESE (4-3-1-2): Rossi; Sciacca, Checchi, Carini, Fiore (88’ Boccardi); Hraiech (82’ Bensaja), Carraro, Gargiulo; Ranieri (57’ Belcastro); Lanini (45’ De Marchi), Rossetti (45’ Cappelluzzo).

MONZA (4-3-1-2): Guarna; Scaglia, Negro, Marconi (92′ Ceccarelli), Lepore; Di Paola (66’ Galli), Armellino, D’Errico; Lora; Reginaldo, Brighenti.