Ferma(na) sul pareggio, ma l’Imolese agguanta il terzo posto

272
Foto: L'allenatore dei rossoblu Dionisi. IsolaPress

L’Imolese apre l’uovo di Pasqua e ci trova, a sorpresa, il podio. Il pareggio esterno in rimonta con la Fermana e la seconda sconfitta consecutiva della FeralpiSalò permettono ai rossoblù di salire a 58 punti a pari merito con i bresciani, scavalcandoli in virtù del fattore scontri diretti grazie all’exploit del Galli di settimana scorsa (leggi qui l’articolo).

La partita. Il primo tempo inizia con una lunga fase di studio tra le due compagini. Al 19′ l’attaccante di casa Zerbo prova la conclusione da posizione interessante, trovando però sulla sua strada Checchi che devia in corner. La partita si sblocca al 41′, ma sono i gialloblù a passare: tiro a radere l’erba da fuori di Sarzi Misin che raccoglie una respinta corta della difesa rossoblù. La traiettoria beffa Rossi e palla che si insacca per il vantaggio casalingo. La ripresa inizia con mister Dionisi che cambia gli avanti inserendo De Marchi al posto di Rossetti, seguiti da Bensaja, Valentini e Ranieri che lasciano il posto a Gargiulo, Hraiech e Mosti. Le scelte del mister non tardano a dare i loro frutti: Carraro mette in mezzo dalla bandierina, Gargiulo raccoglie l’invito e pareggia i conti. Giovinco rileva Lanini per il forcing finale, che però non da risultati nemmeno nel abbondante recupero di 8 minuti.

Il pareggio per gli ospiti è però un risultato tutt’altro che beffardo: la FeralpiSalò, che precedeva proprio i ragazzi di Dionisi, cade 0-2 contro la Triestina facendosi raggiungere e scavalcare dai rossoblù grazie al criterio degli scontri diretti. Buone nuove pasquali anche dall’Alto Adige, dove il Südtirol perde di misura in casa contro il Renate e scivola a tre punti esatti dall’Imolese. Missione terzo posto compiuta, ma mancano ancora due gare per ottenere un risultato storico in un’annata già passata abbondantemente alla storia.

FERMANA – IMOLESE CALCIO 1919 1-1

Fermana: Marcantognini; Soprano, Comotto (Puttini 46′), Scrosta; Sarzi Misin, Giandonato, Fofana, Grieco, Sperotto; Lupoli, Zerbo. All.: Flavio Destro.
Imolese: Rossi; Boccardi, Checchi, Carini, Sciacca; Bensaja (Gargiulo 59′), Carraro, Ranieri (Mosti ); Valentini (Hraiech 59′); Lanini, Rossetti (De Marchi 46′). All.: Alessio Dionisi.

Gol: 41′ Sarzi Misin (F), 63′ Gargiulo (I),

Note: Ammoniti: Ranieri 40′ (I), Malcore 90′ (F),