Romagna, Folli saluta con sette reti. Kaos e Ravens, così si fa

147

Pallamano. Il veterano ha ancora la voglia di un ragazzino. Nell’ultima giornata del campionato di A2, il Romagna Handball si impone 25-19 su Camerano nell’ultima partita della decennale carriera agonistica di Fabrizio Folli. Il pubblico della Cavina gli tributa una standing ovation, provocata anche dalle sette marcature messe a segno nell’ultima partita. Il Romagna chiude al sesto posto la sua stagione, frutto dei 25 punti in classifica.

Pallavolo. Cade la Clai, vince Lugo. Le imolesi, nel match contro Campagnola, subiscono una sconfitta indolore per 3-1 contro le reggiane padrone di casa. Le ragazze di Turrini, passata la scarica di adrenalina per la promozione in B1, abbassano la guardia e ottengono la terza sconfitta in campionato. La Liverani Lugo invece esce vittoriosa dalla trasferta di Rimini contro la Stella, squadra in piena lotta per evitare i play-out. Le ravennate si impongono con un secco 3-0, salendo a 40 punti in classifica che valgono il quinto posto.

Calcio a 5. L’Imolese Kaos non si ferma e nella penultima giornata di campionato batte il Miti Vicinalis con un rotondo 3-10 in trasferta. I rossoblu del futsal, già promossi in A2, sono ad un passo dal chiudere una stagione praticamente perfetta fatta di 20 vittorie ed un pareggio nelle 21 partite di campionato fin qui disputate. Cannibali.

Football Americano. I Ravens fanno proprio il derby contro le Doves Bologna. All’ex Lunetta-Gamberini i neroviola si impongono 21-12 ottenendo la terza vittoria, seconda consecutiva, consolidando il secondo posto nel girone.