Il Monday Night sorride ai Raggisolaris

97

Un Monday Night da dimenticare per gli Aviators. Un’Orva Lugo mai doma ha dovuto alzare bandiera bianca dinnanzi alla Rekico Faenza che ha conquistato i due punti in palio vincendo 92-73. Sul parquet del PalaCattani è andato in scena un derby spettacolare nel corso del quale i biancoverdi hanno messo in difficoltà i Raggisolaris ma alla fine non sono riusciti a contenere le giocate offensive del trio composto da Venucci, Petrucci e Sgobba.
La banda di Galetti, nonostante la pronosticabile sconfitta, è ancora al penultimo posto a quota 12 punti ma deve fare i conti con la contemporanea vittoria dell’Aurora Desio che si è portata a quattro lunghezze dai romagnoli.
Grazie a questo successo, invece, la Rekico è giunta a ridosso della prima posizione insediando l’accoppiata di testa composta da Orzinuovi e Tigers Cesena.

Rekico Faenza – Orva Lugo 92 – 73

Parziali: (25-29; 46-42; 72-58)

REKICO FAENZA: Fumagalli 10, Costanzelli 4, Silimbani, Samorì, Casagrande 14, Venucci 18, Zampa 6, Petrucci 18, Santini, Sgobba 22. All.: Friso

ORVA LUGO: Lucarelli 8, Demarchi 6, Pietrini 1, Bracci 3, Melandri, Mariani, Seravalli 21, Bazzocchi, Bedin, Brighi 15, Leardini 5, Rossi 5. All.: Galetti