Diesel Clai: parte male, poi dilaga e torna a vincere

110
Foto: Isolapress

Alla fine del primo set i fantasmi si sono ripresentati. Subito sotto nella sfida con Cervia, le ragazze di Turrini hanno rivisto lo spettro della sconfitta che avrebbe potuto riaprire tragicamente la lotta promozione. Ma la Clai rialza la testa e nei successivi tre set si ricorda cosa le riesce meglio: vincere. Clamorose sono le modalità però: se nel secondo set Cervia rimane a galla perdendo 23-25, nel terzo e quarto parziale le imolesi travolgono le padrone di casa del My Mech chiudendo sul 13-25 e 16-25. Risultato finale 3 a 1 per la squadra ospite. Una manifestazione di saldezza mentale da parte della squadra di Turrini che, complice il risultato di Cremona (vittoria 3-2 contro Rovigo), porta il vantaggio sulla seconda a 10 lunghezze. Un piccolo passo in più verso la promozione.