Imolese, punto e a capo

145
Foto: Checchi e Lanini. IsolaPress

Pareggio dal sapore contrastante per i rossoblu contro Renate. Dolce, come il punto guadagnato in rimonta e la spinta di un Romeo Galli in grande spolvero. Amaro come il rimpianto per aver gettato un’occasione d’oro per rosicchiare punti alla FeralpiSalò, incredibilmente sconfitta sul campo del fanalino di coda Verona e avvantaggiarsi sul Sudtirol, anch’esso sconfitto.

Pronti, via e il Renate è già avanti. Anghileri fulmina Rossi e porta avanti i nerazzurri. Il Galli ammutolito. Inaspettato. Inaspettato proprio come il marcatore del pareggio rossoblu. Al minuto 39 Mosti batte un corner, in mezzo all’area svetta la torre Checchi e muove scacco al portiere ospite Cincilla.

La ripresa si apre con un doppio cambio: fuori Tissone e Rossetti, dentro un recuperato De Marchi e Boccardi. Dionisi getta nella mischia finale anche Bensaja, Giovinco e Ranieri, ma il risultato non varia, complice anche la mira difettosa di Hraiech che calcia alto su un’ottima, ultima occasione. Complice il pareggio del Monza, ora i ragazzi di Dionisi si trovano al quarto posto in classifica, ad un passo dal record di punti rossoblu in Serie C.

Imolese Calcio 1919 – Renate 1-1

Imolese Calcio 1919: Rossi; Sciacca, Checchi, Carini, Tissone (46’ Boccardi);Hraiech, Carraro, Valentini (71’ Bensaja); Mosti (76’ Ranieri); Rossetti (46’ De Marchi), Lanini (86’ Giovinco). Allenatore: Alessio Dionisi

RenateCincilla, Caverzasi (87’ Caccin), Priola, Vannucci, Anghileri; Guglielmotti, Quaini, Pavan, Simonetti; Piscopo (78’ Gomez), Spagnoli (87’ Finocchio). Allenatore: Aimo Diana

Marcatori: 1’ Anghileri (R)39’ Checchi (I)

Note: Ammoniti: Hraiech, Piscopo.