Kaos-out: in Coppa va avanti l’Assoporto

298

Dura solo 15 giri d’orologio il sogno dell’Imolese Kaos di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Coppa Italia di Serie B.

Partono forte gli imolesi, subito avanti con Liberti. Ma dopo dieci minuti di gioco l’Assoporto Melilli, corazzata siciliana, si porta sul 3-1. La reazione dei rossoblu è nei piedi educati di Castagna, che con una doppietta riacciuffa i siracusani. E, soprattutto, illude gli imolesi. L’assenza di Salas si fa sentire e l’Assoporto dilaga, facendo segnare sul tabellino finale dell’incontro un combattuto 6-3. Il Kaos ora torna a ripensare al campionato, dove già nelle prossime partite potrebbe comunque sopperire alla delusione per l’eliminazione con la gioia per il campionato vinto e la conseguente promozione.

ASSOPORTO MELILLI-IMOLESE 6-3 (1-1 p.t.)

ASSOPORTO MELILLI: Boschiggia, Cutrali, Monaco, Rizzo, Gianino, Failla, Garofalo, Netti, Bocci, Tarantola, Trotolo, Fiore. All. Bosco
IMOLESE: Juninho, Zonta, Castagna, Vignoli, Liberti, Spadoni, Gabriel, Tiago, Bueno, Micheletto, Radesco, Paciaroni. All. Carobbi
MARCATORI: 3’35” p.t. Liberti (I), 7’51” Gianino (M), 4’05” s.t. Failla (M), 9’56” Rizzo (M), 12’59” Castagna (I), 15’26” Castagna (I), 15’40” Rizzo (M), 18’54” Gianino (M), 19’36” Monaco (M).