8 marzo, più donne sul trattore

136

In Emilia-Romagna aumentano le imprese in rosa passano da 418 nel 2013 a 473 nel 2017 a 511 nel 2018, una crescita superiore alla media italiana. Prima provincia Ferrara con 132 imprese, vanno forti i cereali con 119 imprese e la frutta a nocciolo con 31 imprese, il 10% nazionale, di cui 10 a Ravenna. Questi i risultati della ricerca condotta da Coldiretti in occasione della festa della donna. “Le quasi 12.400 aziende agricole guidate da donne in Emilia Romagna – spiega Luciana Pedroni, responsabile regionale delle donne imprenditrici di Coldiretti – sono un patrimonio inestimabile con un peso all’interno del mondo produttivo che non è dato solo dal numero delle titolari, ma anche da una capacità di innovazione che è stata in grado di sfruttare al meglio le opportunità offerte dalla multifunzionalità per le imprese agricole in ambito economico, ambientale e sociale”.