Schianto al semaforo della Sterlina, Suv finisce nel fossato

1681
Foto Isolapress

Per anni l’incrocio della Sterlina è stato teatro di tanti incidenti e proprio per cercare di diminuire il numero di sinistri, lo scorso 5 settembre è stato installato un semaforo in tale intersezione.
Verso le 8.20 di lunedì 4 marzo si è verificato, però, uno spaventoso schianto che ha creato notevoli problematiche alla circolazione stradale rallentando il traffico.
Una Fiat Punto condotta da un 70enne di Fusignano (Z. M. le sue iniziali) stava percorrendo via Nuova quando, al momento di svoltare a sinistra su via Correcchio, si è scontrata con una Toyota Rav4 guidata da un signore 41enne (B. V.), residente a San Lazzaro, che stava viaggiando sulla via Nuova con direzione opposta.
Subito dopo la collisione, l’utilitaria è ruotata su se stessa finendo al centro dell’incrocio mentre il Suv ha terminato la sua corsa nel fossato.
Fortunatamente, nonostante il brutto schianto, nessuno dei due conducenti ha riportato delle ferite o delle lesioni e non è stato nemmeno necessario chiamare l’ambulanza.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Imola ed una volante dei Carabinieri che hanno regolato il traffico e chiarito l’esatta dinamica dell’incidente.
Entrambi gli automobilisti hanno rispettato la segnaletica luminosa passando col verde ma per colpa di una mancata precedenza, nel momento della svolta della Fiat Punto, si sono scontrati rovinosamente.

Foto Isolapress